giovedì 10 febbraio 2011

"QUALCOSA IN COMUNE"

Ryan Johnson." Artista/Scultore /Visionario"







Il sogno che si trasforma in visione angosciosa, la fantasia che prende corpo dando vita a forme strane, inquietanti. Ryan Johnson utilizza la scultura per proiettarvi le inquietudini dell’uomo contemporaneo, per sottolineare come l’esistenza sia caratterizzata dall’ambiguità e sconfini nel paradosso.




Quando la moda è arte
Quando gli stilisti incontrano l'arte…



Gli abiti scultura di Roberto Capucci.
Nel firmamento della moda degli anni '50-'60 brilla l'inimitabile astro Roberto Capucci. Impossibile definire i suoi abiti che nascono dalla combinazione di materiali molto particolari come ottone, plexiglas, cristallo, plastica e pietra con stoffe preziose ed innovative. Scultura, architettura si fondono in essi generando stupendi capolavori che superano i ristretti confini della moda, diventando "qualcosa di più".

5 commenti:

  1. I am charmed with your blog, have a special air.
    I follow you.
    www.mariaperezdesign.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. What an interesting blog. I will enjoy to follow.
    Thank you very much for finding me so that I was able to find you.
    :-)))))))

    RispondiElimina
  3. @marimarys: you left me a beautiful comment...thank you so much!!!
    I follow you too!

    @joe: ...also your blog is very interesting, I like your style. I hope i see you soon... for the next post. Bye!

    RispondiElimina
  4. ...Devo avere quel carrello!!!

    RispondiElimina